Loading
Exigo Media Events
Cliente esigente e tendenze food 2019: ristoratori alla ricerca di idee
image title

Sono proprio i ristoratori i più curiosi e desiderosi di conoscere le nuove tendenze food del 2019. Sebbene l’esperienza di molti risolva l’impasse culinaria creata da una clientela sempre più esigente, spesso la soluzione è il confronto con professionisti specializzati ad esempio in piatti senza lattosio, aperitivi senza glutine, scelte vegane e vegetariane. Palagurmé mette a disposizione i propri spazi e la sala Food Experience proprio per soddisfare queste curiosità, già a partire dal rientro dalle festività. In più, per fine gennaio un approfondimento specifico sulla costruzione del menu con Gianna Buongiorno e il grafico Patrizio De Mattio.

I ristoratori confermano: il cliente ha sempre ragione e ne ha ancora di più quando a dettare legge sono delle intolleranze o delle scelte alimentari alternative. Il suo sguardo si direziona automaticamente sul menu e su piatti che rispondano a esigenze e trasforma tutto ciò in tendenza. In seguito ad un’analisi approfondita delle richieste pervenute a Palagurmé da rappresentanti del settore food&beverage, è stata attivata per il 2019 una serie di incontri finalizzati a dare nuovi input ed elaborare situazioni attuali, trasformandole in vantaggiose per il ristoratore. Come adeguare la cucina al lactose free? Risponderanno la food blogger Francesca Orlando specializzata in cucina senza lattosio e lo chef Carlo Nappo del Podere dell’Angelo durante l’incontro del 21 gennaio.

Assoluta novità è l’idea dell’aperitivo gluten free: i cuochi Domenico Vassallo e Ivan Antoniazzi, da anni promotori della cucina senza glutine (soprattutto in panificati e pizze, anche per celiaci). Risolveranno il problema che assilla il barman attento o il titolare di enoteca interessato alla fetta di mercato in continua crescita di italiani che non hanno un buon rapporto con il grano e affini e che spesso devono rinunciare al momento clou di condivisione sociale, ovvero l’aperitivo. Il cuoco Davide Larise, forte della sua esperienza milanese accanto a Pietro Leemann, svelerà i segreti del vegan dessert e degli abbinamenti tra una scelta sempre più ampia di vini bio. Particolare attenzione sarà data al primario strumento di comunicazione degli addetti ai lavori: il menu. L’incontro del 30 gennaio infatti sarà improntato sul dare strumenti utili da utilizzare “in casa” per realizzare un menu accattivante ed efficace, sia dal punto di vista dei contenuti, sia da quello grafico.