Loading
Exigo Media Events
Arriva la primavera: vacanza in famiglia alla scoperta della Carinzia
image title

Con l’arrivo della bella stagione la Carinzia è meta ambita da chi cerca cultura, tranquillità e natura. Il Wahaha Paradise Resort, che si trova nella piccola Feistritz im Rosental a 15 minuti dal confine friulano, propone una serie di attività family all’aria aperta: la visita al museo delle Api a Strau, al parco zoo, al labirinto del castello a Rosegg e la gita storica con il treno a vapore a Ferlach. Avventure tutte da vivere per conoscere e scoprire l’area dell’Alpe-Adria nel mese di marzo.

Il Wahaha Paradise Resort è un insieme di 49 appartamenti e chalet in 5 unità abitative chiamate ciascuna con il nome di un diverso fiore o pianta (Bambù, Ciliegio, Magnolia, Gelsomino, Orchidea). La struttura sorge lungo il fiume Drava all’altezza di Klagenfurt e garantisce alle famiglie, in particolare ai bambini, un paradiso di divertimento. Wahaha, infatti, in cinese significa “bambino che ride” e la missione del resort è proprio quella di non far annoiare mai i piccoli ospiti. La Fun & Sport hall del Wahaha offre diversi tipi di intrattenimento con le piscine di palline, l’air hockey, il biliardino e la parete di roccia artificiale su cui arrampicarsi. A marzo, però, le attività all’aria aperta sono il pezzo forte della vacanza. Con la primavera alle porte, sono diverse le gite culturali in famiglia che si possono scegliere a pochi chilometri dal resort.  Soggiornando al Wahaha si ha la possibilità di visitare il Museo delle Api a Strau e di conoscere il mondo di questi insetti indispensabili per il pianeta. Per gli amanti degli animali il parco zoo di Rosegg è una meta irrinunciabile: bisonti americani, stambecchi, linci, cervi e tanti altri ospiti aspettano l’arrivo di grandi e piccoli umani. Nelle vicinanze del parco merita una visita il Castello di Rosegg insieme al suo labirinto dove perdersi e ritrovarsi. Le avventure non sono ancora finite, per esempio la gita storica con il treno a vapore a Ferlach diventa una macchina del tempo tra le montagne delle Caravanche. Si va ancora più indietro nella storia con l’escursione tra le grotte dell’Obir a Bad Eisenkappel. Queste caverne sono uno spettacolo naturale di 200 milioni di anni, rese ancora più straordinarie da effetti multimediali che mettono in risalto la bellezza della natura. Infine, un’altra particolare attrazione è la Pyramidenkogel a Keutschach am See, la torre panoramica in legno di 100 metri (in cima si arriva ad un’altitudine di 851 mt) più alta in Europa, con uno scivolo coperto e tre piattaforme da cui ammirare il lago Wörthersee e il paesaggio della Carinzia.

Se la vacanza prevede una full immersion nel territorio è possibile acquistare la Kärnten Card, la quale offre 100 entrare incluse per le destinazioni e le attrazioni principali della Carinzia.