Loading
Exigo Media Events
Alto Adige da assaporare. In Val Venosta si arriva al cuore stuzzicando l’appetito
image title

È il palato che comanda e per arrivare al cuore bisogna passare per la gola. Sono luoghi comuni, ma mai così veri in Alto Adige, dove soggiornare ai DolceVita Hotels significa poter scegliere di conquistare la persona amata con delizie “over the top”, servite sotto le stelle dello Sky Lounge, oppure partecipare ad una degustazione esclusiva della selezione di vini d’eccellenza nella cantina dell’hotel. Percorsi che coinvolgono i sensi e restano nel cuore.

È sul tetto della Spa Tower del Preidlhof Luxury Dolcevita Resort che il paesaggio regala emozioni uniche. L’appuntamento con il tramonto sulla Val Venosta diventa indimenticabile se vissuto solo in due, assaporando davanti a questo spettacolo piatti gourmet, appositamente creati dallo chef. Peccare di gola qui è concesso: non si può resistere all’interpretazione creativa dello speck altoatesino, alla combinazione di colori e sapori che solo le erbe aromatiche raccolte nell’orto dell’hotel. Dopotutto, la cucina del Preidlhof è premiata con 2 cappelli Gault Millau. L’esclusiva cena sotto le stelle è solo una delle opzioni che si possono scegliere per fare breccia nel cuore del partner: sul menu del perfetto Cupido c’è la colazione in camera con frutta, pasticceria fatta in casa e cioccolato fondue, la cena intima nella propria suite e l’alternativo tête-à-tête nell’antica enoteca.

Se la conquista invece passa attraverso i profumi del vino, l’appuntamento è con il sommelier del Lindenhof Active Relax Resort, che attende un numero limitato di ospiti nella cantina dell’hotel. Ovviamente è preferibile affrontare la degustazione guidata dopo aver fatto una passeggiata tra i vigneti dell’Alta Via di Merano, in modo da sintonizzare corpo e spirito con il mood più appropriato. Una volta in cantina, è possibile scegliere tra più di 500 vini, tutti esposti alle pareti della sala a creare la giusta atmosfera. Oltre a quelli dell’Alto Adige, vengono proposti alcuni provenienti dall’Italia, dalla Francia, dall’Austria e dalla Germania. Joachim Nischler, il proprietario della struttura, sottoscrive personalmente la selezione dell’hotel, e trasformando la sua passione in un lavoro, da oltre 20 anni raccoglie nella sua cantina i vini migliori.

 

:::::::::::::::::::::::::::

Altre informazioni:

Francesca Casali

+39 320 32 77 894 – press@exigome.it 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.