Loading
Exigo Media Events
Agraria sì, ma con Bottega. Paviotti inaugura il 17 dicembre a Porcia (PN)
image title

In tempo per gli ultimi acquisti di Natale, domenica 17 dicembre aprirà il nuovo punto vendita Paviotti a Porcia (via Spinazzedo 23). L’inaugurazione inizierà alle 10 del mattino con il taglio del nastro e la presentazione del negozio, che rispetto agli altri due (a Tiezzo in Via Slissa e a Pordenone in via Montereale) ha in più una novità: la Bottega, un angolo dedicato alle eccellenze alimentari del territorio, prodotti a km 0 e forniti direttamente dagli agricoltori della zona.

La famiglia Paviotti, che dal 1955 lavora nel settore del mondo agricolo, rappresenta con orgoglio il desiderio di puntare sui giovani per programmi futuri: sono infatti le figlie Margherita, 27, e Francesca, 29, a gestire l’organizzazione del nuovo punto vendita di Porcia, fortemente voluto dal papà Franco. “Grazie al nostro team abbiamo allestito il negozio in tempi brevissimi – spiega Francesca – perché volevamo tanto partire per Natale. Paviotti a Porcia sarà sempre un punto di riferimento per l’acquisto di prodotti per le varie coltivazioni, ma vogliamo anche puntare a specializzarci nei fiori e tutti i servizi di consulenza legati al mondo del floral design, con esperti del settore a disposizione dei clienti.”

“Oggi – continua Margherita – nella grande distribuzione ci sono molti negozi in cui il servizio è anonimo e freddo. Il nostro obiettivo è invece mantenere con i nostri clienti un rapporto di fiducia tipico delle piccole realtà, dove ci si conosce per nome.”

La vera novità però è la Bottega, un negozio all’interno del negozio, anche fisicamente, con una costruzione particolare che ne delimita la superficie, quasi ad accogliere i clienti in un mondo a parte. Si potranno acquistare prodotti provenienti dalle aziende agricole dei dintorni, come i caprini di Massimo Cipolat, le marmellate di figo moro di Caneva, i succhi di mela antica di Christian Siega, i preparati di carne di coniglio e la cipolla della Val Cosa di Gregorio Lenarduzzi, e tante altre eccellenze del territorio, garantite e tracciabili, molte riconosciute da Slow Food e difficilmente acquistabili se non direttamente in fattoria.

Domenica 17 dicembre chi parteciperà alla festa di apertura potrà scoprire il percorso tematico del negozio, passando dal reparto dedicato agli addobbi natalizi a quello dei fiori freschi, dalla sezione casalinghi e giardinaggio a quella degli animali da compagnia. Infine potrà entrare in Bottega, incontrare i produttori che racconteranno la loro realtà aziendale e i loro prodotti per poi assaggiare alcune di queste specialità preparate al momento dallo staff.

:::::::::::::::::::::::::::

Altre informazioni:

Francesca Casali

+39 320 32 77 894 – press@exigome.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.